News

World Carp Classic Jr. 2018

Di Roberto Ripamonti pubblicato il 22/10/18

Una edizione dedicata a Scandarello e iniziata e terminata nella cornice di Amatrice.

Una organizazione perfetta attuata da Sergio e Riccardo Battisti autentici motori di una qualche cosa che fino a due anni fa non sarebbe stato immaginabile; portare una gara di respiro mondiale a Scandarello.

Vince l'Italia con tre prede dal peso rispettivamente di 9.9, 19,2 e 13,9 kg.

Secondo posto per il Galles con una magnifica recìgina di 25,2 kg poi premia a da Roberto Ripamonti come la preda più grossa.

Terza classificata la repubblica Ceca con un pesce di 14,9 kg.

Sandro Di Cesare ha premiato l'atleta più giovane; solo 10 anni. Da segnalare la presenza di una rappresentativa canadese.

L' evento è stato patrocinato dalla Regione Lazio

In definitiva, una  partecipazionedi altissima qualità a segnalare che una intelligente gestione del territorio può creare sinergie formidabili.
Così è stato e la presenza del Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani e delle massime autorità della Provincia di Rieti lo testimonia.
Bella competizione quindi e un bravo a tutti i partecipanti con un plauso particolare al Team Italia!!

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)