News

VIDEO ESCLUSIVO! La moria di Val Pagliaro

Di Matteo Marchesini per Carponline pubblicato il 31/05/12


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Commenti

Giacomo il 01/07/12
Tutta quella, è triste dirlo, enorme quantità di pesce morto si è riversata nella zona a valpagliaro. Non è morta li, possiedo delle foto scattate il giorno 21,22, quindi immediate vicinanze delle ore seguenti il sisma. le riscontro e le Riferisco nella zona Darsena di Fe. L' enorme quantita è arrivata attraverso la corrente del canale di Burana, dalle zone colpite dalle scosse. IL burana attraversa il Panaro, gli passa in mezzo attraverso la "Botte napoleonica". Quindi osservando l' ipotesi fin adesso " piu in auge", cioè che sia stato il sommovimento dei fondali, avvenuto appunto per lo scuotimento del sisma stesso,... allora un' analoga quantità' di morie di pesce, dovrebbe essersi verificata anche nel Panaro e in tutti i corsi d' acqua, piccoli o grandi immediatamente circostanti quell' epicentro. No? Non mi sono pervenute segnalazioni che un evento del genere sia successo anche in panaro. In tal senso, è opportuno che i lettori di quelle zone contribuissero con notizie e specificazioni. Perche' in caso negativo di ecatombi in panaro e zone limitrofe additare il terremoto come il solo responsabile è quanto mai poco credibile e infondato.


Claudio il 07/06/12
Come possiamo pensare di "risollevarci" se ancora nel terzo millennio manca una educazione civica,dove egoismo e interessi privati prevaricano a scapito dell'ambiente,della salute delle persone e degli animali... Ma questi individui,perchè non si possono chiamare persone,hanno dei figli?


Dimartino Graziano il 07/06/12
a dir poco vergognoso. spero che le autorità si impegnino a trovare i responsabili di questa atroce realtà


Emanuele Ferri il 06/06/12
Complimenti e grazie per lo sporco lavoro. Ma qualcuno si è preso la briga di inviare dei campioni all'ARPA e all'istituto zooprofilattico competente in quel territorio per indagare la causa della moria?


Roberto Ripamonti il 06/06/12
Penso che il petrolchimico di Ferrara c'entri poco. Credo che le indagini si stiamo mouovendo verso altre realtù industiali a monte. Intanto grazie per il contributo!


marescotti alberto il 06/06/12
lavoro nel petrolchimico di Ferrara , vi posso garantire ed assicurare che durante il terremoto di domenica 20 maggio tutti e dico tutti gli impianti non hanno subito danni e sopratutto nessun impianto è andato in blocco .questa mia affermazione è validata dalla posizione di lavoro che occupo in una delle aziende chimiche insediate a Ferrara .A disposizione per qualsiasi chiarimento. Alberto


stefano il 01/06/12
i responsabili devono essere presi e bisogna tagliargli le palle!


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)