News

Una stagione da dimenticare.

Di Roberto Ripamonti pubblicato il 11/12/17

La notizia mi ha raggiunto appena rientrato da una notte al lavoro, un breve messaggio dell’amico Pino e vengo a sapere che Simone non c’è più.

Pare sia stato trovato sulle sponde del Tevere durante una sessione di pesca, altro non so ed è inutile parlarne.

Avevo pescato con Simone, sono educato, mai fuori misura, gentile e molto preparato e non solo di pesca. 

Avevamo passato qualche giorno molto piacevole per fare un video in cui la sua compagna di allora sarebbe stata la coprotagonista. Lui, era stato perfetto nel metterci in condizione di lavorare in piena sintonia.

In questo pessimo 2017, almeno per quel che mi riguarda, abbiano perso due amici, due persone gentili e pulite. Prima il fato ci ha portato via Rossano amico di vecchia data, ora Simone.

Gente perbene, senza grilli per la testa, senza l’arroganza e la maleducazione che imperversa nella pesca e nella vita di tutti i giorni.

L’esatto contrario di quegli “haters” che oggi si sentono forti detto ad una tastiera ma che in realtà sono piccoli omini tristi.

Ciao Simone. 


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)