News

Predoni del Po braccati

Di Redazione pubblicato il 06/07/17

Nella notte fra martedì 4 e mercoledì 5 luglio due pescatori di frodo rumeni sono stati bloccati e multati dalle guardie ittiche alla foce del Chiavenna in Po, all’altezza di San Nazzaro, e per loro è arrivata anche un’ulteriore brutta sorpresa: ignoti, probabilmente esasperati dalle continue razzie lungo il fiume, hanno tagliato le quattro gomme del loro furgone. I predoni, questa volta, sono arrivati sulle sponde piacentine del Po dalla provincia di Mantova.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)