Tecnica

Pranzo all'aperto: il ritorno dello chef

Di Filippo Germasi pubblicato il 18/03/14


1 filetto di manzo
sale grosso e pepe nero
olio extravergine
rosmarino e salvia
carciofi
zucchine
melanzane
padella acciaio
busta sottovuoto

Amici carpisti,troppe volte ho avuto problemi di bagaglio extra attrezzatura quindi viste le basse temperature del periodo che aiutano e la conservazione che aiuta posso mostravi come ottenere un ottimo pranzo veloce sponda lago/fiume senza dover mettere in mezzo troppo in utule pentolame,contenitori e frigoriferi.
E' stato sufficiente usare una busta sottovuoto facilmente reperibile in commercio e adagiarvi dentro il filetto di manzo,abbonante olio con le erbe ,il sale,il pepe e le verdure crude ,chiudere il tutto con l'ausilio della macchina apposita e conserv are in frigo di casa il tutto per un paio di giorni.
Cosi ' facendo il sale  e le spezie hanno agito sulla carne frollandola e conservandola aggiungendo morbidezza alla stessa e riuscendo cosi' limitare tutto il contorno di scatole e scatoline che dovremmo avere con noi durante la cottura.
Infatti è stato sufficiente scaldare la padella con un comunissimo fornello a gas da camping e adagiare tutto  il contenuto della busta nella padella ben calda,cuocere da ambo i lati per pochi minuti la carne (gia' condita quindi in precedenza) e gustarsi un sano e gustoso pasto senza troppi impicci, se poi nel frattempo l'avvisatore suona tanto meglio....ciao a tutti!!!


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)