News

Pettazzoni e Fabbri chiedono una inchiesta.

Di Redazione pubblicato il 04/10/16

C'è stata una moria di pesci di grandi dimensioni, lungo il canale Lorgana di Argenta.

Un fatto tanto grave da avere comportato un sopralluogo di Arpae, ma anche da portare la Lega Nord a richiedere urgentemente un accesso agli atti, per verificare i verbali dei controlli eseguiti dall’ente ambientale regionale, ed accertare eventuali responsabilità.

Muove da questi obiettivi, l’interrogazione firmata dal capogruppo regionale della Ln, Alan Fabbri, e dal consigliere Marco Pettazzoni. «I cittadini ci hanno immediatamente segnalato l’episodio, caratterizzato da una precaria situazione igienico-sanitaria, per questa eccezionale moria di pesci.

Quasi certamente provocata dall’azione dell’uomo e da probabile sversamento di inquinanti nel canale – avvertono Fabbri e Pettazzoni –. A testimonianza di questo, vi è la misteriosa morte di circa venti quintali di fauna ittica, con specie di tutte le dimensioni, che stanno a dimostrare un fenomeno inquinante aggressivo e immediato.»

Di qui, l’allarme ambientale. Scattato nella strana coincidenza delle piogge che hanno interessato il territorio, nello scorso fine settimana, e del probabile sversamento di fitofarmaci e prodotti utilizzati in agricoltura, che possono essere stati sversati, alla faccia dei controlli.

Sversamenti che, come sanno le autorità ambientali, causano un abbassamento dell’ossigeno in acqua, con il fenomeno dell’anossia, ripetutosi tristemente in varie circostanze nel Ferrarese.

«Per questo motivo – chiedono Fabbri e Pettazzoni – richiederemo di poter avere accesso ai verbali di Arpae e che sia individuato al più presto un responsabile, per risarcire del danno ambientale arrecato. Alla Regione – concludono – chiediamo, infine, quali urgenti misure intenda intraprendere, per evitare il ripetersi di questi incresciosi episodi.»


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)