News

New World record

Di Redazione pubblicato il 26/11/18

Nuovo record del mondo di carpa..a specchi a 51,20kg per l'angler Michel Schoenmakers. La super carpa è stata catturata 

all''Euro Aqua lake non nuovo a questo genere di prede.

La carpa, chiaramente mostruosamente grande alimenta ancora una volta la discussione suquesto genere di situazionie sulla loro valenza. Fino a qualche anno fa una carpa da30 kg era considerata assolutamente monstre.

In Italia la cattura di The Queen avvenuta in un piccolo lago  del trevigiano fu festeggiata come un evento straordinario e forse poco ripetibile.

Il progressivo aumento dei dei laghi specializzati nel carpfishing all'inizio in Francia, quindi in altri Paesi europei ha quindi portato ad un rateo di crescita enorme per le ingenti quantità di pastura immesse in acqua.

Il record o presunto tale è quindi salito velocemente verso i 40 kg e già si discuteva se ancora siu trattasse di carpe o di animali, loro malgrado, fatti ingrassare oltre natura.  Ora siamo arrivato a quota 51+ e la domanda è pertinente perché in natura, per l'appunto, non esistono  carpe di queste dimensioni e pertanto si tratta di

pesci che difficilmente possono essere considerati "record". Tra l'altro una carpa di 50 kg ha talmente tanta difficoltà nel nuoto da risultare una preda di assoluto scarso valore alieutico; provare a prendere un pesce vero da 50 kg in mare e vediamo la differenza....ma anche solo di 10...

Le regole IGFA (le uniche ad avere valenza mondiale) ad esempio, proibiscono la cattura di prede da convalidare come record laddove prese  in acque in cui vengano artificialmente alimentate. 

Questo pare il caso di queste mega carpe, buone per stuzzicare l'appetito di tanti ma pessime dal punto di vista di chi protegge la pesca ina acque naturali e combatte il fenomeno della flying carp.

L'asticella nei sogni di tanti sale a quote altissime e anche i nosti gestori meno professionali potrebbero percorrere la stessa strada.

Che appeal può avere un lago "flying carp free" se può offrire "solo" pesci da 15 kg.....Questo è il punto, fermare questa corsa verso la carpa modifoicata geneticamente a suon di quintali di esca. 

Ognuno si faccia quindi una personale valutazione; certamente la strada presa dal carpfishing in Europa è quello dei fenomeni da baraccone.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)