In copertina...



Sponsor



Mainline Hydro sink – Gardner Tackle

di Luca Nanetti pubblicato il 13/11/16

Braided Mainline Hydro sink – Gardner Tackle

Continua da parte della Redazione di CarpOnline il viaggio nel campo delle Mainline di Casa Gardner Tackle, e questa volta vogliamo trattare una delle sue trecce da lunga distanza.

Stiamo parlando della Hydro Sink di cui gentilmente ci ha fornito un paio di campioni la casa Inglese.

Come prima cosa vogliamo spiegare a tutti i nostri lettori che i carichi di rottura presenti su tutti i filati della casa Inglese che al neofita potrebbero sembrare estremamente bassi sono tutti misurati sul nodo non sul filo diretto quindi un carico di rottura effettuato sul nodo equivale ad un carico di rottura quasi doppio sul filato diretto.

Quindi non preoccupatevi troppo del carico di rottura dichiarato perché la tenuta è estrema.

Alta particolarità sulla quale teniamo a fare chiarezza sono i diametri dichiarati.

Hydro sink per esempio viene prodotta con diametro 0,30 mm con un carico di rottura sul nodo di 15 lbs oppure 0,35 mm con un carico di rottura sul nodo di 22 lbs, ai piu’ questi diametri senza prendere in mano la treccia potrebbero sembrare elevati ma in realtà molte volte sul mercato italiano i produttori di trecce non dichiarano ne il reale diametro ne il reale carico di rottura ma bensi tendono sempre a diminuire il diametro in un caso e aumentare il carico di rottura nell’altro caso.

Purtroppo questa cosa capita perché molte volte il consumatore italiano piu’ che conoscere i pro o i contro di una treccia si sofferma solamente a leggere quello che viene dichiarato sulla confezione.

Anche per questo motivo noi della redazione vogliamo spiegare nel dettaglio le caratteristiche tecniche della Hydro sink di casa Gardner Tackle.

Abbiamo effettuato diversi test e tra le caratteristiche che sicuramente possiamo segnalarVi sono:

Un’affondamento ottimale in acqua perché in questa treccia in Dyneema viene inserita una fibra di Kevlar che ne migliora l’affondamento in acqua il tutto poi rivestito di Teflon che ne migliora anche la durata.

La trama è un vettore a 4 fili che il rivestimento in teflon lascia morbido al tatto.

Ottima anche in fase di lancio, perché il veloce affondamento della stessa aiuta molte volte a diminuire l’effetto risacca che si potrebbe creare con trecce galleggianti in caso di forte vento o onda.

Ottima in fase di lancio e perfetta per il long range dalla barca perché il suo coefficiente d’allungamento è inferiore al 4% rispetto al 20% di molte altre monofili in nylon, questo assicura un’indicazione d’abboccata perfetta anche a lunga distanza e un contatto immediato con il pesce in qualsiasi situazione.

Le fibre Dyneema che vengono utilizzate riteniamo di ottima qualità perche  forniscono la migliore forza lineare possibile con il diametro più basso e una migliore resistenza all’abrasione rispetto alle altre trecce.

A differenza di quasi tutti i nylon che hanno dei normali copolimeri questa treccia non si rovina dopo l’esposizione continuata alla luce ultravioletta e alle altre temperature.

l'aggiunta di fibre di kevlar durante intrecciatura efficacemente aumenta la resistenza all’abrasione, aumenta la densità del filo e facilita l’affondamento; e come abbiamo detto sopra il rivestimento in Teflon dà ulteriore protezione contro l'usura, per prestazioni di lunga durata.

Completa la descrizione un’ottimo colore verde scura a bassa visibilità in acqua per un’ottimo mimetismo.

Prodotta nei diametri 0,30 mm con 15 lbs di carico di rottura sul nodo e bobine da 200 metri o 600 metri oppure in diametro 0,35 mm con 22 lbs di carico di rottura sul nodo e bobine da 200 metri o 600 metri

Punti di Forza :

-          Grande resistenza all’abrasione e tenuta al nodo estrema

-          Affondamento perfetto in acqua, durata estrema

Punti da migliorare:

-          La bobina da 200 metri per un’utilizzo al lancio è perfetta ma per il long range probabilmente sarebbe piu’ adatta una bobina da 650 metri e inserire in catalogo la misura da 1350 metri che migliorerebbe ulteriormente il rapporto qualità prezzo.

La redazione






Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)