Le aziende informano

Liquid Food CCMoore

Di CCMoore Italy pubblicato il 28/03/18

Liquid Food CCMOORE

 

Da sempre nel mondo del carpfishing si è fatta una distinzione netta tra parte solida (MIX) e parte liquida (Aromi/uova).

Tutto quello che ha ruotato dietro il vasto universo del selfmade si è sempre basato sulla meccanica della boilies e sul suo potere attrattivo e nutriente .

In questa prospettiva una macro associazione sul potere nutritivo è sempre stato legato alla parte delle farine mentre per preconcetto l’attrattività è sempre stata legata all’aroma.

Niente di più vero, anche se nel tempo le cose si sono modificate evolvendosi su prodotti commerciali che se interpretati e utilizzati nella maniera corretta, potrebbero capovolgere alcune teorie e meccanismi che per comodità hanno fatto parte del nostro modo di interpretare la creazione delle boilies negli ultimi decenni.

CCMOORE da qualche anno sta concentrando parecchie delle proprie energie sulla ricerca e sullo sviluppo di nuovi liquid Food.

I Liquid Food non sono altro che estratti puri di alimenti naturali che il più delle volte vengono derivati dalla “spremitura/frullatura” degli ingredienti senza aggiunte di solventi nè di aromi e stabilizzati tramite soluzioni saline per mantenerne le caratteristiche evitando l’utilizzo di conservanti.

Prendiamo in esame , per fare un esempio, il liquid G.L.M extract.

Questo liquid food è il risultato della “frullatura” di cozze della Nuova Zelanda(Green Lipped Mussel) e in questa sua forma liquida riesce a sprigionare tutto il potere degli aminoacidi contenuti al suo interno diventando un richiamo molto forte per le carpe.

Ultimamente molte persone utilizzano nei propri mix meno uova compensando la parte liquida mancante con dell’acqua rendendo la pallina più “veloce”.

La velocità di entrare in pesca di una boilies si potrebbe definire come il tempo che dobbiamo attendere per avere la prima partenza su uno spot non pasturato dove le carpe non hanno abitudini di passaggio.

Ecco che, se andiamo a sostituire l’acqua o parte delle uova all’interno della parte liquida dei nostri mix con un liquid food idoneo alla stagione che stiamo per affrontare, i risultati in termine di attrazione e di reazione da parte delle carpe potrebbe davvero stupirci.

Se a questo pensiamo che tutti i liquid food sono PVA Friendly , possiamo ben immaginare come combinare questi prodotti con sacchetti in PVA, retine eccecc.

CCMOORE offre una vasta gamma di liquid food con diverse caratteristiche date dalle varietà di ingredienti che permettono di avere risultati importanti in qualsiasi stagione dell’anno.

Per saperne di più visitate il sito:

www.ccmoore.com

Oppure chiedete al vostro negoziante di fiducia il novo catalogo 2018.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)