Itinerari

La Nuova Gattola (FE)

Di Matteo Marchesini pubblicato il 16/01/12


LA STORIA
Erano gli anni del dopo seconda guerra mondiale quando la provincia di Ferrara decise di realizzare tra le varie grandi infrastrutture che necessitava il territorio, anche uní arteria di collegamento stradale che congiungesse la citt‡ alle vicine localit‡ marittime: nacque cosÏ la superstrada ferrara-mare. Naturalmente per la realizzazione di questa grande opera c'era la necessit‡ di materiali quali sabbia e ghiaia, e fu individuato un luogo tra Ferrara ed il mare in cui rifornirsi naturalmente di questi elementi, e la scelta cadde nella zona tra Rovereto e Gambulaga, circa a metà del tragitto.
Cominciarono gli scavi di estrazione, ma ben presto ci si rese conto che la falda freatica ferrarese era troppo in superficie per realizzare un' unica grande cava e cosÏ si decise di scavarne altre, ma la prima, che in breve tempo si riempÏ di acqua sorgiva ed al cui interno vennero rilasciate fin da subito diverse specie ittiche, Ë ora uno stupendo lago di pesca sportiva: stiamo parlando del lago "La Nuova Gattola".
Fin dai primi anni novanta, grazie alla passione di un vecchio gestore per una nuova tecnica di pesca che sempre pi? stava spopolando, questo lago venne adibito alla tecnica del carpfishing. Questo luogo rappresenta quindi una pietra miliare per i vecchi carpisti locali, in quanto vera e propria ìpalestraî per quello che Ë oggi il carpfishing nella verde pianura. Dall' inizio degli anni duemila poi, quando il vecchio gestore cedette la licenza, fu un susseguirsi di gestioni sbagliate, sino all' anno 2009 quando cominciÚ l' avventura di Michele Fagioli, che decise di far ritornare ai vecchi sfarzi di un tempo sia il bar-ristorante, sia quel lago dalle acque color smeraldo, incastonato nelle terre fatte di pace e  serenit‡ che erano per gli Estensi (i signori medioevali del Granducato di Ferrara) le mete predilette per le battute di caccia.
La sfortuna nell' anno 2010 tirò un brutto colpo a Michele, che vide il bar-ristorante in fiamme a seguito di uno spaventoso incendio, ed i propri sogni quasi infrangersi, ma la caparbiet‡ e la passione per la pesca ebbero la meglio, impegnandolo nell' opera di ricostruzione e riassestamento del locale.
Ad oggi Michele é ancora il gestore del lago, e porta avanti con dedizione, impegno e ìcoerenza piscatoriaî un luogo "culto" per i carpisti ferraresi e non solo.

 IL LAGO
Il lago copre una superfice di quasi otto ettari, Ë di forma pressochË rettangolare se non fosse per una lingua di terra nell' angolo ovest che ne falsa le proporzioni, ha una lunghezza di 394 metri una larghezza di 162 metri ed una profondit‡ media di 5.5 metri, ed é alimentato e tenuto a livello da una falda freatica che ne garantisce una buona ossigenazione delle acque anche nel periodo estivo. Il lago Gattola vede la presenza di 12 postazioni dedicate al carpfishing, numero ridotto rispetto ad un tempo, per dare la possibilit‡ ad ogni pescatore di avere larghi settori in cui lanciare i propri inneschi senza infastidire troppo i vicini di postazione, ma sopratutto ridurre la pressione di pesca. Delle dodici postazioni, quattro sono dedicate alla pesca con un solo rod pod (post. 1-4-8-11) mentre le altre otto sono dedicate alla pesca con due rod pod (post. 2-3-5-6-7-9-10-12).
L' intero perimetro del lago Ë percorribile in auto ma ne Ë vietato il transito tranne che per le normali operazioni di posizionamento e abbandono delle piazzole, pertanto una volta arrivati sulla postazione Ë fatto assoluto divieto di spostare l' auto sino alla ripartenza, naturalmente ad esclusione di portatori di handicap limitati nelle funzioni  deambulatorie, oppure nel caso di emergenze. Le piazzole sono molto ampie e danno la possibilit‡ non solo di montare tende ed attrezzature, ma anche per chi ne fosse in possesso di stazionare con camper o roulotte. Tutte le postazioni infine, sono ben ombreggiate da grandi alberi che circondano lí intero perimetro del lago.
La salubrit‡ dell' ambiente acquatico Ë garantito da una serie di controlli chimici periodici da parte di un istituto preposto alle analisi ambientali, analisi di laboratorio di cui lo stesso gestore si fa carico, ed oltre a questo come previsto da regolamento, Ë fatto obbligo per ogni carpista di sottoporre materassino e guadino ad igienizzazione con una soluzione a base di liquidi antibatterici e funghicidi all' atto dell' entrata al lago.

I PESCI
L' indiscussa qualità dell' acqua e del fondale che la gestione con cura mantiene ad altissimi standard, formano l' ambiente ideale per la vita acquatica dei pesci ivi presenti. La taglia media del lago é elevata, e si toccano picchi abbondantemente oltre i venti chili. La "politica gestionale" di Michele Ë molto chiara, essendo assolutamente contrario ad inserimento di pesci nel lago di taglia elevata, che la maggior parte delle volte viene prelevata illegalmente dalle acque libere, ha incernierato tutto sul mantenimento in "salute" del lago e dei pesci che vi nuotano dentro. L' unica immissione che ad oggi (gennaio 2012 ndr) Michele sta valutando, é di una ventina di storioni allevati in Italia e certificati; tutto questo per l' altissimo valore biologico di questi pesci che andrebbero a mantenere in modo naturale ed assolutamente ne chimico ne invasivo, pulito il fondale.

I SERVIZI
CiÚ che rende gradevole la permanenza su questo lago non Ë solo lo stupendo paesaggio, che ti lascia godere di tramonti degni di vere e proprie cartoline ricordo, ma anche per la possibilit‡ di essere vissuto a 360 gradi. La gestione ha ritagliato per i pescatori un apposito menù al prezzo veramente concorrenziale di 10 euro, con la possibilit‡ di scegliere tra due primi, due secondi e due contorni (naturalmente le pietanze sono variate in base alle stagioni), acqua e caffË compresi. Ma non Ë tutto, infatti per i pi? ghiotti c'Ë la possibilit‡ di assaporare i piatti tipici della cucina tradizionale ferrarese, quali ad esempio i "cappellacci di zucca" oppure la "salama da sugo", piatti casalinghi preparati dalle sapienti mani di cuoca Cristina (compagna di Michele). Oltre ad i bagni nel bar, c'Ë la presenza nel retro dello stabile di docce e bagni aperti 24 ore su 24, sempre ben puliti e muniti di acqua calda, e nel periodo estivo Michele fa installare un bagno chimico nellí angolo contrapposto al bar-ristorante. Per i pescatori con postazioni pi? lontane poi, Ë possibile il noleggio gratuito di biciclette. Infine l' ampio spazio verde antistante al locale Ë munito di piccolo parco giochi che da la possibilit‡ di divertirsi anche ai pi? piccoli.

Lí ASSOCIAZIONE
Per accedere al lago Ë necessaria la tessera del valore di 20 euro (10 euro verranno scontati dalla prima sessione di pesca) alla neonata associazione "ASD LA NUOVA GATTOLA" che non ha il limite di essere per i soci un semplice lago di pesca sportiva, bensÏ un progetto ben pi? ampio ed a lungo termine, che fonda la sua "mission" nella divulgazione della pesca sportiva tra giovani e giovanissimi quale mezzo di aggregazione, ma sopratutto sulla valorizzazione e la tutela di tutti gli ambienti artificiali di raccolta di acqua dolce sorgiva, che costituiscono un habitat naturale per molte specie animali, facendo della biodiversità un luogo dal profilo biologico estremamente elevato. Inoltre dall' anno 2012, il "dinamico" Eddy Bariani gi‡ presidente dell' associazione, ha deciso di fondare proprio alla Gattola, una nuova sede periferica di CarpFishing Italia.

NON SOLO CARPFISHING
Il lago attualmente non Ë solo dedicato interamente al carpfishing, ma visto la grande presenza di bass che raggiungono ed alle volte oltrepassano i due chili e mezzo, trova spazio anche la tecnica dello spinning. Compatibilmente con il numero di pescatori presenti sul lago Ë possibile durante il periodo primaverile-estivo utilizzare anche il belly-boat, ma sarà Michele di volta in volta, a valutare la situazione concedendo o meno questa possibilit‡. Come redazione di testata dedicata al carpfishing rimandiamo agli amanti dello spinning che volessero maggiori delucidazioni in merito, a contattare direttamente il gestore o mediante mail oppure mediante telefono.

COME RAGGIUNGERE IL LAGO
INDIRIZZO: Via Gambulaga, 33 44020 Rovereto di Ostellato (FE)
COORDINATE GPS PER NAVIGATORE SATELLITARE:     N 44∞45'32.38"    E 11∞50'35.21"

DA RAVENNA: percorrere la strada statale 309 (romea) in direzione Venezia, all' altezza di Portogaribaldi prendere il raccordo autostradale Ferrara-Portogaribaldi (superstrada Ferrara-lidi) in direzione Ferrara ed Uscire allo svincolo di Rovereto, proseguire in direzione Masi Torello e svoltare a sinistra dopo 1 km in direzione Gambulaga...poco pi? avanti sulla sinistra siete arrivati!
DA VENEZIA: percorrere la strada statale 309 (romea) in direzione Ravenna, all' altezza di Portogaribaldi prendere il raccordo autostradale Ferrara-Portogaribaldi (superstrada Ferrara-lidi) in direzione Ferrara ed Uscire allo svincolo di Rovereto, proseguire in direzione Masi Torello e svoltare a sinistra dopo 1 km in direzione Gambulaga...poco pi? avanti sulla sinistra siete arrivati!
DA BOLOGNA: percorrere l' autostrada A13 in direzione Padova, uscire al casello di Ferrara sud e percorrere il raccordo autostradale Ferrara-Portogaribaldi (superstrada Ferrara-lidi) in direzione Portogaribaldi ed Uscire allo svincolo di Rovereto, proseguire in direzione Masi Torello e svoltare a sinistra dopo 1 km in direzione Gambulaga...poco pi? avanti sulla sinistra siete arrivati!
DA PADOVA: percorrere l' autostrada A13 in direzione Bologna, uscire al casello di Ferrara sud e percorrere il raccordo autostradale Ferrara-Portogaribaldi (superstrada Ferrara-lidi) in direzione Portogaribaldi ed Uscire allo svincolo di Rovereto, proseguire in direzione Masi Torello e svoltare a sinistra dopo 1 km in direzione Gambulaga...poco pi? avanti sulla sinistra siete arrivati!

CONTATTI-INFO-PRENOTAZIONI
CELL:    +39 345 1646849
SITO:   http://www.lanuovagattola.it/
MAIL 1:   info@lanuovagattola.it
MAIL 2:   lagattola@libero.it
FACEBOOK:    http://www.facebook.com/?ref=home#!/gattola

ORARI DI APERTURA
ORARIO ESTIVO
LUN.   Chiusura settimanale (vedi nota)
MAR.   08.00 ñ 24.00
MER.   08.00 ñ 24.00
GIO.   08.00 ñ 24.00
VEN.   08.00 ñ 24.00
SAB.   08.00 ñ 24.00
DOM.   08.00 ñ 24.00
Nota: Durante il mese di agosto, il lago Ë aperto anche il lunedi!
ORARIO INVERNALE
LUN.   Chiusura settimanale
MAR.   08.30 ñ 24.00
MER.   08.30 ñ 24.00
GIO.   08.30 ñ 24.00
VEN.   08.30 ñ 24.00
SAB.   07.30 ñ 24.00
DOM.   07.30 ñ 24.00

REGOLAMENTO PER IL CARPFISHING
ïPrima di accedere al Lago Gattola Ë fatto OBBLIGO di passare per la Sede dell'Associazione per il pagamento del turno di pesca e l'igenizzazione OBBLIGATORIA del guadino e materassino di slamatura;
ïDopo essere transitati, chiudere le catene poste all'entrata del lago;
ïGiunti alla piazzola assegnata, fermare l'auto ed usarla solo per motivi di emergenza;
ïLa pasturazione deve essere effettuata RIGOROSAMENTE dalla postazione di pesca;
ïSi puÚ pasturare con le seguenti modalit‡:
a) Boiles: il peso massimo consentito Ë di KG. 1,5 al giorno;
b) Granaglie OBBLIGATORIAMENTE COTTE: il peso massimo consentito Ë di KG. 5 al giorno;
ïE' consentito l'uso del barchino dal 30/11 al 28/02 senza interferire o disturbare in qualsiasi modo l'azione di pesca degli altri pescatori;
ïE' OBBLIGATORIO l'uso del materassino per la slamatura e di trattare qualsiasi pesce catturato con la massima cura;
ïE' VIETATO l'uso del Carp Sack;
ïE' VIETATO l'uso degli ami con l'ardiglione e con la punta a "testa di vipera";
ïI turni di pesca vanno dalle ore 8,00 alle ore 20,00 e, dalle ore 20,00 alle ore 8,00 del giorno successivo; in caso di postazioni disponibili, Ë possibile usufruire di turni brevi dalle ore 18,00 alle ore 24,00;
ïI visitatori potranno accedere al Lago Gattola, previa autorizzazione della Direzione, fino alle ore 22,00 e dovranno uscire non oltre le ore 23,00;
ïDurante le sessioni di pesca, si richiede un comportamento che non rechi disturbo agli altri utenti (urla, musica ad alto volume, schiamazzi, etc...);
ïSono VIETATI fuochi liberi, spezzare o asportare piante;
ïChi INQUINERA' l'acqua o le sponde del Lago con detersivo, olio e/o altri rifiuti speciali verr‡ denunciato alle autorit‡ competenti;
ïAl termine della sessione di pesca Ë fatto OBBLIGO di lasciare pulita la postazione di pesca, compreso i mozziconi di sigaretta;
ïLa mancata osservanza del regolamento, prevede l'immediato allontanamento dal Lago Gattola.

PREZZI
Tessera obbligatoria : 20 euro (da diritto ad uno sconto di 10 euro) con validit‡ di un anno
TURNI DI PESCA:  08.00 ñ 20.00   10,00 euro / 20.00 ñ 08.00   10,00 euro
TURNO BREVE:  18.00 ñ 24.00   5,00 EURO
WEEK-END:    due giorni ed una notte   25,00 euro
WEEK-END LUNGO:   tre giorni e due notti   35,00 euro
SETTIMANA:   da concordare telefonicamente con il proprietario

CONCLUSIONI
Lí attuale gestione ha fatto davvero un ottimo lavoro, facendo ritornare questo lago un luogo tranquillo, sereno e confortevole. I pesci che popolano La Gattola godono di piena salute ed hanno una grandissima vivacit‡, segno tangibile del rispetto e dellí amore di Michele per la pesca! Ci sentiamo di consigliarlo a tutti, dai carpisti più giovani sino alle famiglie intere, in quanto chiunque trova il giusto spazio e la giusta dimensione.
Michele Ë una persona educata, gentile, e colta; lo si capisce fin da subito scambiandoci quattro chiacchiere; in realt‡ la tecnica di pesca che predilige Ë la pesca a mosca anche se non disdegna lo spinning ed il carpfishing, facilmente intuibile dunque che il ìcatch & releaseî come etica, vive ed Ë profondamente radicata in lui e lo inquadra sicuramente come gestore "virtuoso" di un luogo che abbraccia la filosofia del "no flying carp!
Nessuna controindicazione dunque nei confronti di questo lago, bensÏ un consiglio che speriamo sia caldamente preso in considerazione! Le postazioni sono ridotte, ed il numero di carpisti che vi trascorrono le loro sessioni Ë davvero elevatissimo, specie durante lí estate, quindi onde evitare spiacevoli inconvenienti meglio prenotare la postazione, oppure accertarsi telefonicamente prima di mettersi in cammino verso questo luogo, che siano disponibili piazzole.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)