News

La mamma dei cog...ioni

Di Redazione pubblicato il 30/04/14

http://www.pescareonline.it/blog/p/pescatori_pedofili_maniaci_e_assassini.htm

Da www.pescareonline.it estraiamo questa buffa notizia...

La mamma dei ...è sempre incinta. Forse inconsapevoli che le parole usate hanno un valore e potrebbero costargli fior di denunce per diffamazione da parte di corca 1.5 milioni di appassionati (solo Pesca) e circa 800 mila carabine, questa banda di civilissimi esempi di tolleranza dimnostrano quanto sia basso i livello culturale devastato da Facebook e social inutili.

Eccoli qui con slogan da far ridere, incapaci di capire chei pagliacci sono loro.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Commenti

matteo_lorenzi il 19/05/14
Ho letto il post per pura curiosità e ho scoperto un branco di idioti! Non sanno dare spiegazioni e non fanno altro che offendere! Poi anzichè armarsi di buona volontà e sacchetti del rusco per mettersi li a pulire i corsi d'acqua e salvaguardare i nostri pesci dai popoli slavi, se ne stanno li in confort a offendere la gente! VERGOGNA! Invitateli al carpitaly!


Alex Rambaldi il 01/05/14
In fondo è giusto parlarne, dare e fare informazione è quello che voi fate e che noi, nel nostro piccolo mondo di carpisti/pescatori cerchiamo di fare nel quotidiano. E' una realtà difficile da comprendere per chi ne è distante, in particolare quella della caccia (ma anche della pesca nel caso di prede trattenute) in quanto risalta sempre e solo il lato "cattivo", quello della predazione e dell'uccisione. Difficilmente e solo dopo il dialogo si possono vedere, non dico comprendere, i lati positivi di passioni come la pesca che con il C&R esalta la vita, la libertà, l'amicizia, la natura ed il rispetto. Sta a noi allungare la mano: è difficile e sconfortante ma solo senza combattere penso si riesca a far recepire un messaggio di pace. Buona Giornata e, come sempre, grazie per quello che fate.


Simone A. il 30/04/14
Un'altra vagonata di tasselli nella piramide dell'imbecillità e dell'ignoranza. Che vergogna! E che tristezza pensare che queste persone sono miei connazionali.


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)