Tecnica

Imitation Baits

Di Andrea Zanchin pubblicato il 14/11/13

Sono in circolazione già da qualche anno, usate ed apprezzate principalmente dagli angler d’oltremanica, ma a livello nazionale il vero e proprio boom legato alle esche artificiali è scoppiato solo poco tempo fa, tant’è che molte aziende che prima stavano solo “alla finestra” ora hanno iniziato a proporre le loro versioni di questa tipologia di prodotto.

Le esche artificiali non sono altro che vere e proprie riproduzioni in gomma delle esche comunemente usate nell’ambito del carpfishing, siano queste esche naturali come per esempio il mais, le tiger nuts o i bigattini, che esche cosiddette derivate come le boilies o il pane.
In commercio se ne possono reperire di tutti i tipi, partendo da una differenziazione che può essere legata alla misura più o meno grande, passando per il comportamento dell’esca in acqua ovvero sia affondante o pop-up ed arrivando infine alla colorazione. Proprio quest’ultima caratteristica è sicuramente uno dei molteplici vantaggi che si possono riscontrare in questa tipologia di esca, in quanto a livello artificiale si possono riprodurre molteplici tonalità di colore che, ovviamente, in natura sarebbe impossibile reperire. In quest’ottica entrano in gioco i famosi colori fluo che non sono solo un fattore legato alla moda, ma che hanno una  loro reale utilità, specialmente in situazioni in cui risulta difficile suscitare l’attenzione del pesce. In questo senso i pescatori “made in England” sono dei veri e propri maestri, basti pensare per esempio a Frank Warwick che è stato il vero pioniere della pesca legata all’utilizzo di pop-up fluo, o agli inventori del tanto odiato zig-rig.

Le esche artificiali rispetto alle classiche versioni comunemente impiegate presentano molteplici vantaggi.

  • Ampia varietà: come accennato precedentemente, se ne possono reperire di tutti i tipi, sia per quanto riguarda la tipologia imitata, sia per quanto concerne la misura, la colorazione e il comportamento in acqua.
  • Versatilità di impiego: possono essere utilizzate sia singolarmente che in combinazione con esche naturali. Nel primo caso, si possono creare sia presentazioni pop-up che affondanti mentre, nel secondo caso, il classico impiego è quello dato da finalità di ottenere presentazioni di tipo “snow-man” ovvero con un’esca classica affondante combinata con un’imitazione galleggiante che stacca dal fondale. 
  • Durata nel tempo: oltre ad avere la possibilità di essere riutilizzate in più sessioni anche se forate, le imitation baits hanno la proprietà di essere resistenti agli attacchi dei pesci di disturbo e, conseguentemente, garantire la loro presenza in acqua nel tempo. In questo senso, soprattutto se utilizzate in combinazione con una classica boilies, ci consentono di contare sulla loro permanenza nel hair-rig anche dopo svariate ore e a seguito dello scioglimento della boilies stessa.
  • Possibilità di aromatizzazione: le esche artificiali di qualità vengono prodotte con un particolare tipo di gomma in grado di assorbire in parte il liquido nelle quali sono immerse. Esistono infatti delle versioni pre-aromatizzate, le quali vengono vendute insieme al relativo dip e pronte per essere utilizzate in pesca, oppure potranno essere ammollate a piacimento dal loro utilizzatore in qualsiasi tipologia di attrattore liquido. Una volta immerse in acqua, rilasceranno istantaneamente ed in modo graduale tutte le sostanze assorbite, andando a creare nell’intorno dell’innesco una nuvola aromatica di indubbia efficacia.

Come avete potuto capire ed immaginare, le imitation baits sono dei veri e propri assi nella manica del carpista moderno, esche con le quali poter eseguire qualsiasi tipologia di presentazione e/o variazione cromatica, con la garanzia, nello stesso tempo, che qualsiasi agente esteno non intaccherà la loro presenza sul capello del nostro terminale!
 


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)