Carp Fishing Italia

ENDURO SOCIALE LA REGINA ROVIGO CFI

Di Stefano Pegoraro pubblicato il 04/05/17


Nei giorni 22-23 Aprile 2017 si è svolto presso il lago Margherita a Camisano Vicentino (VI), l’enduro sociale della REGINA ROVIGO CFI.
Hanno partecipato all’evento N°7 coppie della sede che con enorme agonismo, lealtà e spirito di aggregazione, hanno caratterizzato e reso incredibile e indimenticabili i due giorni della competizione. Nel complesso è stata una manifestazione ricca di catture che ha fatto segnare un totale di 80 carpe a guadino per un peso complessivo di 643.200 Kg. Per la cronaca i vincitori sono stati la coppia Mazzucato – Pattaro, che da subito hanno totalizzato una serie impressionante di catture per un peso di 197.200 Kg, distanziando il resto dei partecipanti e raggiungendo un primo posto davvero meritato, al secondo e terzo posto si sono classificate rispettivamente le coppie Fabbri – Fabbri e Pegoraro – Zazzu.
A fine gara sono stati premiati tutti i partecipanti, e questo è stato reso possibile grazie all’aiuto dei nostri sponsor: FISHFOOD e al negozio IDEA 90, che da anni ci aiutano e ci sostengono nelle nostre attività. Che dire, una manifestazione andata veramente alla grande che almeno noi non dimenticheremo facilmente, l’idea principale degli Organizzatori era quella di cercare di portare la pesca al centro dei pensieri sperando in un numero elevato di catture per tutti i partecipanti, direi visto i risultati ottenuti, che l’obiettivo prefissato è stato sicuramente raggiunto.
Un ringraziamento va a tutte le coppie presenti a cui vanno i miei sinceri complimenti, e a quelle persone che si sono prodigate per organizzare nei minimi dettagli questo evento: Gianni, Luciano, Stefano, senza dimenticare Donato e Alessio che sono stati i giudici di gara, tutte Persone che rendono questo gruppo veramente speciale e unico.
Un sentito ringraziamento va inoltre al Sig. Andrea gestore della struttura che ci ha ospitati e che ha reso possibile questo evento.
Ora che i giochi sono terminati con la soddisfazione di tutti, ci apprestiamo ad affrontare nuove sfide, con la stessa voglia di stare insieme e con la consapevolezza di sentirci parte di un Movimento che non ha eguali: oltre la pesca c’è di più e noi lo sappiamo, ma per questa volta è stato solamente in Bocca alla Carpa!

Stefano Pegoraro


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)