News

Colline come elefanti bianchi

Di Elisa Zanotti Cristian Ferrari pubblicato il 18/11/18

Nel corso di un anno ci sono diversi tipi di giornate: le giornate belle, quelle brutte, quelle in cui ti alzi e non hai voglia di fare niente...

quelle in cui ti alzi ed avresti la forza di spaccare il mondo,quelle in cui sei triste e non sai come tirarti su, quelle incui sei felice e basta, quelle in cui piangi e non sai perché; ma c’è un giorno in cui ti lasci tutto alle spalle, quel giorno in cui puoi fare qualcosa di veramente grande, qualcosa di importante per te stesso e per il cuore di qualcun altro: questo è

il giorno della Festa dell'Amicizia!

L'iniziativa parte dalla collaborazione tra il Club Carpfishing United Bardolino, il negozio TempoLibero, Starbaits, il lago Ai Pioppi di Nogarole Rocca e diverse strutture come l'istituto La Quercia ed il Centro Famiglie Riunite di Mozzecane che si occupano egregiamente di bambini e ragazzi diversamente abili.

Lo scopo della manifestazione, la quinta edizione avvenuta il 15 Luglio, è stato quello di far passare

ai ragazzi una splendida giornata all'aria aperta, in compagnia, praticando la disciplina a noi piùcara: la pesca. Grazie all'ndispensabile presenza dei volontari del Club Carpfishing Bardolino sonostate allestite delle canne fisse dotate di elastico e montatura appropriata per fare provare airagazzi questa esperienza sull'acqua; ogni volontario è stato scelto da un partecipante comeaccompagnatore durante la giornata instaurando un vero e proprio rapporto di fiducia e feeling incondizionato. Ad aiutare ed agevolare le catture si sono impegnati anche Pei con l'amico Luigi: coordinatori del laghetto che ci ha ospitati.

Inizialmente le catture si sono fatte un po' attendere, ma per noi non è stato un problema:

socializzare, divertirsi a suon di battute e cercare sorrisi reciproci è stato il passatempo migliore!

All'ora di pranzo abbiamo mangiato tutti assieme presso il ristorant e della struttura dove Marina

Noto ci ha preparato deliziosi manicaretti estivi. Il pomeriggio è proseguito, poi, con un momento veramente toccan te: purtroppo, un ragazzo che sarebbe dovuto essere alla manifestazione quel giorno, ha lasciato questo mondo terreno perinvolarsi verso l'azzurro del cielo; in sua memoria ed in suo onore, ci siamomessi tutti quanti in cerchio ed ogni ragazzo ha ricevuto un palloncino bianco oazzurro che ha poi lasciato salire verso l'Altissimo per salutare, ancora una volta, il proprio amico, il

nostro amico...Nicola! Il momento è stato estremamente emozionante e commovente, al limite delle lacrime e c'è anche stato chi, le lacrime non ha saputo proprio trattenerle!

Ma le emozioni non si sono mai fermate un attimo: siamo subito tornati tutti a pescare e lecatture, stavolta, non si sono fatte attendere molto! L'entusiasmo, la gioia, il sorriso in volto e negli occhi di questi ragazzi nel tenere un pesce in mano e trattarlo con cura e rispetto sono tasselli di un puzzle che ti costruiscono il cuore!

L'evento si è, poi, concluso con le premiazioni dei ragazzi che hanno partecipato: a ciascuno di loroè stata personalmente consegnata dai volontari del club una piccola coppa in segno di soddisfazione per i bellissimi momenti passati assieme e per i grandi insegnamenti che ci hannodato. Sono stati insigniti di una medaglia anche i volontari del SOS di Valeggio sul Mincio che hanno vegliato su di noi per tutta la giornata con un'ambulanza attrezzata e con le loro competenze; sono stati insigniti di medaglia anche il? Pei e Luigi, indispensabili collaboratori di sorrisi!

Un enorme ringraziamento è dovuto ai volontari del Club Carpfishing United Bardolino che hanno dimostrato ancora una volta la devozione per il sociale, al negozio Tempo Libero di Monzambanoed ai fratelli Valbusa che comprendono sempre appieno l'importanza di questo tipo di manifestazioni, ai centri sociali che hanno aderito per aver capito l'utilità ed il beneficio che possono trarre i ragazzi da questi eventi, allo staff del laghetto Ai Pioppi per averci ospitato ed aiutato in tutto ed, infine, al comune di Valeggio sul Mincio per il patrocinio concesso.

 

Elisa Zanotti

Cristian Ferrari


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)