News

CFI Sede di Udine N°37

Di CFI Sede di Udine N°37 pubblicato il 26/06/12

Anche quest’anno, come di consuetudine, nei giorni 15-16-17 giugno sulle sponde del lago del Preval, una piccola medio cava situata in provincia di Gorizia quasi al confine con la Slovenia, si è svolto l’ormai classico appuntamento primaverile con l’enduro organizzato dal Carp Dimension Team, sede periferica di CFI n°37 Udine. Al ritrovo, fissato per venerdì alle ore 16.00, le nove coppie iscritte alla gara erano già tutte presenti e ansiose di dare il via alla manifestazione. Dopo aver provveduto alle estrazioni delle postazioni e alla sistemazione dei partecipanti lungo l’intero perimetro del lago, un colpo di clacson ha dato il via all’enduro. Nelle prime fasi della gara la maggior parte delle coppie, grazie ad una attenta fase di plumbing, era alla ricerca di eventuali scalini o variazioni di fondale dove poter aver maggiore successo per catturare le nostre amate carpe. Molti concorrenti hanno optato per la pesca a lunga distanza e armati di roket o sbomb hanno deciso di insidiare le carpe verso il centro del lago con la convinzione che si fossero radunate vicino a degli ostacoli artificiali presenti in quelle zone. Fin dalle prime battute le coppie Merlino-Tecco e Cristancig- Seculin sembravano aver preso il largo, infatti alle prime ore della mattina successiva comandavano la classifica con sei catture a testa. Durante l’intera giornata di sabato, che purtroppo è stata disturbata da una pioggia incessante, le catture non si sono fatte mancare anche per il resto dei partecipanti, da registrare anche la cattura di alcuni esemplari di storioni e  di una specchi di 12kg per merito di Spizzamiglio a cui è andato anche il premio “Big carp”.

La manifestazione è stata molto combattuta e incerta, infatti  la classifica mutava di ora in ora grazie anche ai pesci molto “disposti” a farsi catturare. Questo lasciava supporre che il risultato finale si sarebbe deciso al foto finish e infatti a spuntarla con un totale di 24 pesci, è stata la coppia Floreani –Orlando (bubi), seguiti da Baldassi – Anzilutti con 17, terzi si sono classificati Cristancig-Seculin con 13 catture. Vorrei innanzitutto ringraziare tutti i partecipanti che hanno contribuito al buon esito della manifestazione, in particolare un grazie va ad Alessio Braida per aver messo a disposizione un lago gestito e curato fin nei minimi dettagli, un ringraziamento anche ai due cuochi ufficiali del CDT, ovvero Chiappo e Brazza,  per aver preparato la pastasciutta che sabato è stata offerta a tutti i partecipanti. La manifestazione si è conclusa poi in un vicino agriturismo per un pranzo collettivo e dove si sono svolte le premiazioni con i premi messi a disposizione dalla Fassa, a cui i miei ringraziamenti vanno ad Alessandro Galletti del team Daiwa per il supporto dimostrato. Colgo l’occasione per ricordare che le attività  del club continuano con una serie di serate tecniche, dove avremo il piacere e la fortuna di ospitare prima Mattia Travasoni il 26 settembre e a seguire Riccardo Fannucchi il 13 novembre. Chiunque voglia avere maggiori informazioni sulla nostra associazione ci può contattare alla seguente email  Carpdimensionteam@alice.it oppure ci può seguire direttamente sul nostro gruppo facebook.
 
                                                                                                                                  Floreani Daniel
                                                        Responsabile Carp Dimension Team


Di seguito la classifica finale enduro Preval
Floreani – Orlando            kg88.76
Baldassi – Anzilutti            kg 66.50
Cristancig – Seculin           kg 51.25
Spizzamiglio – Pitassi        kg41.05
Tecco – Merlino                 kg 24.10
Bombardier – Miscoria     kg 15.80
Beltrame – Busiz                kg 7.10
Villotta – Beltrame            kg 6.750


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)