Le aziende informano

CC Moore Northern Special 1 Uncovered, The True Story

Di ccmoore italia pubblicato il 08/03/18

CC Moore Northern Special 1 Uncovered

 

The True Story

 

Angler presta attenzione,

ti stiamo narrando la nascita di una leggenda

 

Northern Special,  già il nome dice tutto, la sua nascita ed evoluzione si deve ad un gruppo di ragazzi che a metà degli anni '90 vivevano e pescavano assiduamente nei laghi nel Nord Ovest dell’Inghilterra.

Questo gruppo di ragazzi stava dando vita ad una tecnica di pesca molto innovativa che prevedeva l’utilizzo in pesca del solo innesco o poco altro ancora posizionato nei punti strategici delle loro acque.

Era una tecnica innovativa per tempi, infatti questi ragazzi, lavorando come un team affiatato confrontavano continuamente i risultati delle loro sessioni di pesca analizzando a fondo i perché dei loro brillanti risultati e sonore sconfitte, cercando di individuare le motivazioni che le avevano generate.

Con il passare dei mesi e delle stagioni, questi ragazzi avevano intuito che, le carpe della loro zona, esposta alle correnti d’aria fredde provenienti dall’oceano, erano diventate estremamente diffidenti e si rifiutavano sistematicamente di alimentarsi su letti di pasturazione piccoli o grandi che siano, non solo a causa della forte pressione di pesca a cui erano sottoposte, ma anche a causa degli innumerevoli e repentini sbalzi di temperatura dell’acqua che rendevano le carpe particolarmente apatiche e poco “collaborative”.

Questi ragazzi avevano intuito ed elaborato una strategia di pesca basata sull’utilizzo in pesca di un innesco  singolo pop up dai colori brillanti infusi con una combinazione aromatica molto molto complessa.

Dopo anni di risultati entusiasmanti i “ragazzi del nord”  avevano acquisito una notevole fama sul campo, fama basata sulle loro numerose catture a seguito delle loro brillanti intuizioni.

I Ragazzi del Nord avevano intuito che, una volta  perfezionata la loro “speciale” combinazione aromatica, in grado di lavorare egregiamente con qualsiasi temperatura o condizione dell’acqua, era sufficiente cambiare forma e colore al loro innesco rigorosamente pop up per ottenere risultati strabilianti e catturare dove tutti gli altri miseramente fallivano.

Perché rigorosamente pop up o al massimo di galleggiamento neutro ? perché un innesco pop up se bilanciato correttamente affonda lentamente, per tanto ha un peso neutro, inoltre si trova esattamente davanti alla bocca di una carpa che, anche se solo per curiosità e non realmente interessata all’alimentazione, è naturalmente attratta dalle tonalità di colore percepibili e dalla sua irresistibile aromatizzazione. La carpa, non avendo le mani per  “vedere” cos’è questa fonte colorata e attrattiva deve aprire la bocca e aspirare per testarla … e a questo punto il gioco è fatto. 

Le NS1 contengono una miscela davvero potente di attrattori incredibilmente efficaci che stimolano il pesce a nutrirsi anche nelle condizioni atmosferiche più avverse e questa caratteristica li ha rese un alleato insostituibile per i carpisti di maggior successo nel Regno Unito e in Europa.

Con riferimento ai quei ragazzi del nord,  dal 2009 CCMoore ha riprodotto le  "Northern Specials"  basandosi sugli stessi liquidi chiave e le ricette originali, che non senza fatica siamo riusciti a recuperare, ricette che contengono una miscela davvero potente di attrattori incredibilmente efficaci che stimolano il pesce a nutrirsi anche nelle condizioni climatiche più avverse;

Nota Importante :

In caso di estrema necessità viene commercializzato il relativo liquid booster spray, il quale deve essere aggiunto al barattolo delle pop up pochi spruzzi alla volta, l’azione può essere ripetuta più volte solo a completo assorbimento per ottenere esche con livelli di attrazione difficilmente immaginabili.

Per ulteriori informazioni consulta in nostro sito

www.ccmoore.com


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)