News

Buone nuove dal Bilancino

Di Tutela Acque Toscane pubblicato il 02/05/18

Finalmente si respira un'aria diversa, riceviamo feedback dai pescatori entusiasti dei controlli (sembra un paradosso).

Ovviamente ci sarà da dibattere tra a chi sempre e a chi mai....così funziona ma pare evidente un netto incremento dei controlli sia da terra che da imbarcazione.

Per capirsi la spesa per il tesserino ZRS inizia ad avere un senso.
La superficie del bacino rimane comunque vasta e difficile da controllare in toto specialmente con il periodo di frega dove ogni anfratto con acqua bassa diventa zona vulnerabile a bracconate senza scrupoli. Periodo di chiusura per frega che ricordiamo dal 15/5 al 30/6 compresi.
Ovviamente con la mancanza di carpisti sulla sponda diminuiranno drasticamente anche gli occhi sul lago specie nelle ore notturne. Situazione che auspichiamo sia ben considerata da chi gestisce.

Del resto basta dare uno sguardo dentro ad un cestino per capire che tranquilli del tutto non si può stare mai (vedi foto).

Precisiamo inoltre che per l'accesso e l'utilizzo delle strutture presenti nonché dello scivolo per la messa in acqua delle imbarcazioni situato nella struttura in concessione fipsas (ex Bagno Maria) è necessario il tesseramento federale.

Per tanto la tessera ZRS non da diritto all'accesso in tale struttura.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)