News

Ancora niente notturna a Cassien!

Di Redazione pubblicato il 15/05/12

Anche quest'estate la pesca notturna sarà un miraggio a St. Cassien nella Francia Meridionale. Il leggendario lago che è certamente la Mecca del carpfishing mondiale.....E se pensiamo al nostro Salto ci viene da piangere perché non avrebbe nulla da invidiare fatte salvo le ridicole reti e le stupide scelte della politica.

Ma se solo la politica si rendesse conto di cosa vuole dire avere un cassien a casa e sfruttarlo per far contenti 2 retaioli e non decine di migliaia di persone allora potremmo sperare di vivere in un paese normale e non nella periferia più becera dell provincialismo da operetta...

Ma torniamo alla Francia che a volte ci stupisce perché riesce a fare cose magnifiche e quindi le fa seguire da cose dubbie....Dop l'ennesima  riunione , il raggruppamento responsabile AAPPMA Lago di St Cassien, ha deciso e ratificato che anche per questa stagione la pesca notturna non sarò consentita. La decisione è stata approvata dalla Federazione della Pesca e dalla locale Prfeteuura e viene il sospetto che dietro questa scelta ci siano i numerosi comportametni illegali tenuti dai carpisti anche quest'anno.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Commenti

Alessio il 16/05/12
..periferia più becera del provincialismo da operetta... Purtroppo è cosi'!! In Italia funziona cosi', un paese in cui la cultura della pesca vanta radici antiche e ormai obsolete, dove chi ha idee capacità per sviluppare progetti atti all'ecosostenibilità di pesca e ambienti acquatici non ha i mezzi per farlo e chi ha i mezzi per farlo non ha le capacità. Per cambiare qualcosa occorre un movimento globale da parte di tutto il mondo pesca.


Il Tamburo il 15/05/12
Dici bene Roberto,"...periferia più becera dell provincialismo da operetta..." . Quello che mi chiedo è? Possibile che non siamo in grado di generare una manifestazione unica e grande sulle sponde di questo lago per far sentire un pò la nostra voce. Con intelligenza e rispetto per gli altri secondo me tutto è fattibile e carponline.it divenuto di recente un must per i carpisti su internet potrebbe essere un ottimo punto di partenza per raccogliere consensi alla manifestazione...la butto lì... cosa ne pensate?


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)