News

Altro colpo ai bracconieri

Di redazione pubblicato il 30/06/17

Sequestrati circa 8 quintali di carpe e siluri stipati dentro un camion destinato, a quanto pare, ai vari mercati. Pesce gettato in scatrle di polistirolo usate che pertanto sono contro le regole vigenti che prevedon un uso singolo. Nessuna documentazione per la tracciabilità e ovviamente, reticenza assoluta da parte degli autisti assolutamente rumeni.

Dopo il sequestro il pesce è statoa ffidato al mercato di Porto Viro per la distruzione e ai due banditi , una semplice multa che no verrò mai pagata.Certo è che i controlli e la pressione su queste situazioni illegali sta aumentando e questo in qualche modo rallenta il bracconaggio indiscriminato. Almeno così si spera.

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)