News

Altra moria..il Versa

Di Redazione pubblicato il 14/05/18


Non c'è pace per il torrente Versa. Ieri sono state trovate una quarantina di grosse carpe morte a valle del depuratore di Medea, probabilmente a causa di uno sversamento di liquami.

In una chiazza marrone e nauseabonda solo i pesci gatto erano ancora vivi.

Tutte le altre specie erano state uccise dalla secca dell'autunno scorso.

In grave pericolo pure le specie di bivalvi, una ulteriore ricchezza di questo corso d'acqua.
Non è rispettato nemmeno il minimo deflusso vitale .

Il Versa ridotto a un letto di 20 metri con 10cm d'acqua che prosciughera' alla prima siccità e un'intera arcata del ponte bloccata dalla ghiaia accumulata dalle ruspe.
.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)