Itinerari

Alla scoperta del lago dei .....Pescioni

Di Maurizio Cavallotti pubblicato il 25/05/18

Alla scoperta del Lago dei Pescioni 

Il bacino del Lago dei pescioni nasce nel 1992, al termine delle operazioni di estrazione della sabbia e della ghiaia utilizzata per le esigenze costruttive di Torino e delle città limitrofe.

Il lago ha una lunghezza complessiva di circa 800 mt e una larghezza massima di circa 250 mt, tramite una rete è suddiviso in 2 parti non omogenee ed ha una forma che assomiglia vagamente ad una mezza luna o alla lama di un grosso coltello.

ln passato il lago era stato suddiviso in 4 parti con delle reti, per tentare un utilizzo come invaso per la pesca ricreativa con differenti tecniche di pesca, tentativi infruttuosi che purtroppo hanno lasciato il segno, infatti ancora oggi si notano sulle sponde i segni inequivocabili della loro passata presenza. 

Al momento attuale, quasi tutte le reti sono state rimosse, rimane solo la rete che attraversa la baia profonda situata in prossimità dell'ingresso, esattamente di fronte al bar segreteria, la rete è stata recentemente sostituita per mantenere in vita un piccolo bacino dedicato alla pesca della trota che, anche grazie alle caratteristiche morfologiche del suo fondale, viene praticata efficacemente anche durante il periodo estivo.

 Il fondale del lago è composto prevalentemente da aree di sabbia, tufo e ghiaia intervallate da estesi depositi di limo, altre caratteristiche morfologiche sono, una strada sommersa che attraversa il lago per il lungo e due aree in prossimità della segreteria con la presenza di 2 banchi di sabbia e acqua relativamente bassa.

Il lago presenta anche delle interessantissime aree marginali estremamente produttive dislocate in varie posizioni facilmente individuabili effettuando un po' di ricerca con il marker.

 Le postazioni sono accessibili in auto e distribuite  quasi equamente sulle 2 sponde difatti avremo 11 postazioni doppie su di un lato e 12 postazioni sulla sponda opposta, le postazioni hanno una ampiezza di 30-40 mt con ampi spazi piani per posizionare le tende, le auto e i campers.

La popolazione ittica del lago si contraddistingue per una buona presenza di carpe di taglia cui peso medio è molto elevato ed è compreso tra i 12-14 kg e i 16-18 kg con punte fino a 25 kg e pochi amur, da il segnalare inoltre una buona popolazione di gamberi e pesci gatto americani famelici, particolarmente attivi nelle notti estive ed in grado di vanificare completamente le nostre pasturazioni, per questo motivo pescando al Lago dei Pescioni consiglio di utilizzare come innesco una Hard Hookbait ossia delle boilies estremamente dure e destinate alla lunga permanenza in acqua, esche studiate per resistere agli attacchi di gamberi e altri pesci distruttori ed avere la certezza di essere sempre in pesca correttamente. La popolazione del lago prosegue con un po' di pesce bianco che fa da "pesce foraggio" ai pochi pesci predatori presenti, prevalentemente Lucci , Black Bass, alcuni Striped Bass e qualche Siluro, cosa molto importante, si stanno ripresentando anche i persici reali, sinonimo di elevata qualità delle acque del lago dei pescioni, il tutto contornato da qualche sporadica breme di taglia davvero considerevole. Una fauna ittica importante che pone il Lago dei Pescioni come scelta ideale per rilassarsi, praticare la pesca sportiva in compagnia di amici, della ragazza o della famiglia.

 ln queste sessioni di pesca al lago dei pescioni mi sono affidato con fiducia ad una pasturazione basata su boillies di piccolo diametro, particolarmente ricche di farine di pesce, derivati del latte, proteine vegetali, uova, lieviti, una miscela equilibrata di spezie e l'ineguagliabile Robin Red della Haith's.

Come innesco ho preferito utilizzare una  Northern Special in quanto i loro colori accesi e il loro contenuto elevato di attrattori incredibilmente efficaci stimolano il pesce a nutrirsi anche nelle condizioni atmosferiche più diverse.

REQUISITI PER L'ACCESSO AL LAGO DEI PESCIONI

La quota per il permesso di pesca va pagata prima di accedere alla postazione.

Se si prenota la postazione per più giorni e per motivi di qualsiasi genere si decide di abbandonarla prima del previsto non verrà emesso nessun rimborso.

LE POSTAZIONI CARPFISHING

La postazione carpfishing deve essere mantenuta pulita e in buone condizioni, se all'arrivo la postazione dovesse risultare sporca avvisare immediatamente la direzione.

E' severamente vietato buttare i mozziconi di sigaretta nel lago e sulle sponde.

All'ingresso vi sarà fornito un sacco per i rifiuti che dovranno essere portati via una volta lasciata la

postazione.

Nessun tipo di rifiuto può essere lasciato all'interno del lago e nel viale di accesso.

Possibilità di usufruire del servizio di smaltimento rifiuti richiedendo all'ingresso i sacchi per la raccolta differenziata.

TIPI DI PESCA CONSENTITI - ESCHE - PASTURAZIONE

Carpfishing

La pesca è consentita solo ed esclusivamente a rilascio, non è consentito portare via ne uccidere alcun tipo di pesce o animale presente all'interno del perimetro del lago.

ln caso di cattura di un pesce siluro o pesce gatto, trattenerlo in vivo e contattare la direzione.

Esche consentite : boilies di buona qualità, una limitata quantità granaglie già pronte in scatola o barattolo (tipo mais dolce, normalmente acquistabili presso i supermercati o i negozi di pesca), cereali, pellets, lombrichi.

E' consentita la pasturazione con un massimo complessivo di 5 kg giornalieri per pescatore, la pasturazione va effettuata con buon senso seguendo i limiti imposti, se segnalati, in base ai periodi dell'anno.

E' consentito l'uso di 3 canne per pescatore salvo diverse disposizioni della direzione, chi verrà sorpreso con più canne in pesca dovrà immediatamente pagare un'intera quota aggiuntiva per il numero di notti o giornate trascorse al lago.

È consentito l'uso del barchino radiocomandato.

Gli inneschi devono essere lanciati o posati col barchino con buonsenso, ed è severamente vietato invadere lo spazio di pesca altrui, in caso di dubbio sui limiti della posta chiedere alla direzione.

Vicino ad ogni postazione potete trovare zone di secca, fondo e scalini quindi non serve lanciare lungo invadendo lo spazio degli altri pescatori.

RISPETTO PER I PESCI

ll pesce va trattato con cura e rispetto, quindi va tenuto FUORI DALL'ACQUA il minor tempo possibile ed è assolutamente obbligatorio bagnarlo adeguatamente durante le operazioni di slamatura e foto.

E' assolutamente obbligatorio l'uso della culla, quest'ultima andrà bagnata prima di adagiarvi il pesce e riposta all'ombra in modo da mantenerla fresca e bagnata.

E' obbligatorio essere in possesso di un disinfettante, se non lo avete potete richiederlo all'ingresso.

Il pescatore che cattura una carpa ferita o evidentemente provata dal combattimento deve contattare

immediatamente il responsabile del lago al cell. 327 7842860.

È severamente vietato trattenere qualsiasi pesce nelle sacche di mantenimento salvo specifica

autorizzazione della direzione.

 

IMPORTANTE !!!

 

Se durante un combattimento la carpa dovesse rimanere bloccata in un ostacolo o altro tenete la lenza in tensione e cercate di non romperla, contattateci e provvederemo noi a liberare il pesce.


NORME DI COMPORTAMENTO

E' OBBLIGATORIO l'uso di ami senza ardiglione o con ardiglione schiacciato, per permettere alle carpe di liberarsi facilmente dai terminali in caso di rottura.

È obbligatorio l'uso del nylon in bobina e deve avere un diametro minimo di 0,35 mm

E' vietato l'uso della treccia in bobina.

Si consigliano terminali con carico di rottura inferiore a quello della lenza madre così in caso di rottura lascerete attaccato al pesce il solo terminale e non svariate decine di metri di nylon.

E' consentito l'uso del barchino radiocomandato con moderazione e buonsenso, la direzione potrà

vietarne l'uso se non saranno rispettati i settori di pesca altrui.

E' severamente vietato abbandonare la propria postazione mentre le canne sono in pesca, un pescatore dovrà essere sempre presente.

Vige il divieto assoluto di balneazione in tutto il lago, si può entrare in acqua solo per rilasciare e fotografare le carpe.

Vietato accendere fuochi liberi a terra.

Se avete il vostro barbecue potete usarlo, ma solamente in inverno e sulla vostra postazione, questa semplice precauzione è fatta per prevenire la possibilità di generare incendi, ma state tranquilli, nelle altre stagioni basta recarsi all'apposita area barbecue in prossimità del Bar segreteria, sempre a disposizione gratuita per i pescatori.

Ricordatevi che non è permesso tagliare alcun arbusto o asportare legna dal lago, eventualmente potete richiedere la carbonella o la legna al gestore del lago.

Le braci SPENTE non vanno gettate a terra ma nel sacco dei rifiuti.

La postazione di pesca va mantenuta in modo ordinato e dignitoso evitando di spargere ovunque borse, secchi ecc...

L'utilizzo della macchina è consentito solo per raggiungere e lasciare la postazione di pesca, altri spostamenti sono possibili solo a piedi o in bicicletta .

Se avete intenzione di uscire dal lago durante la sessione, dopo aver scaricato l'attrezzatura, l'auto va riportata presso la segreteria e parcheggiata in modo ordinato.

I cani sono ammessi all'interno del lago, se non aggressivi e se restano nelle immediate vicinanze del padrone o della propria postazione di pesca, in modo da non creare disagi ad altri pescatori o

accompagnatori.

Sono severamente vietati schiamazzi e comportamenti non consoni all'attività di pesca: musica alta,

percussioni, spostamenti in auto ecc...

ORARI ACCESSO E USCITA

L'accesso al lago è consentito dalle ore 7:00 alle 20:00 quando è in vigore l'ora legale, altrimenti dalle ore 7:00 alle 18:00

Alle ore 20:00 il cancello si chiude ed è assolutamente vietato entrare o uscire dal lago.

I visitatori, durante il giorno, possono accedere solo a piedi, previa autorizzazione della direzione.

Per qualsiasi necessità o emergenza contattare la direzione al cell 327 784 2860, Il gestore è presente 24 ore su 24.

ORARI DI ACCESSO ALLE POSTAZIONI

Per la pesca notturna

La postazione va prenotata ed è disponibile per 24 ore dalle ore 12,00 alle ore 12,00 del giorno successivo.

L'ultimo giorno di pesca, la postazione deve essere lasciata libera entro le 12:00 salvo diverse indicazioni del gestore.

Eventuali ingressi o uscite dal lago in orari differenti, devono essere preventivamente concordati con la direzione.

Per la pesca diurna 

La postazione va prenotata ed è disponibile dalle ore 7,00 alle ore 20,00 ( o dalle 7,00 alle 18,00)

Per eventuali ingressi non prenotati, rivolgersi direttamente al gestore che vi indicherà quali sono le

postazioni libere

Verranno effettuati controlli per accertare il rispetto delle regole ed i trasgressori verranno immediatamente allontanati dal lago.

Sarà fornita una copia del regolamento ad ogni pescatore ed il pagamento della posta comporta l'accettazione e l'osservanza di tutte le regole.

L'infrazione di una qualsiasi di queste regole, specialmente quelle a tutela dei pesci, comporta l'immediata espulsione dal lago, con la riserva di vietare I' accesso in futuro.

si ringrazia per la collaborazione

lnfo utili e prenotazioni:

Lago Dei Pescioni

Pomaro Monferrato (AL)

Strada per Casale KM 10

Cell Sig. Plinio 3277842860

FB: Lago dei Pescioni

Mail: pliniogaydou@virgilio.it

Per maggiori dettagli sulle esche e i terminali utilizzati in questa sessione di pesca, visita il nostro sito www.ccmoore.com

By Maurizio Cavallotti Team CCMoore ltalia

 


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)