News

18 mila euro di multa al bracco

Di Redazione pubblicato il 29/09/19

: era questo il destino di un 50enne, noto alle forze dell'ordine per aver compiuto più volte questo reato, che stavolta gli poteva costare sei mesi di detenzione, anche se poi la pena gli è stata revocata. Errore gravissimo ma tipico della malridotta giustizia italiana, quel tizio in carcere ci doveva rimanere come esempio per quella bvanda di criminali dicui fa parte e che ha distrutto le nostre acque.

Nel corso della mattinata di venerdì ad Argenta, in località Longastrino, i militari del locale comando stazione carabinieri hanno notificato un ordine di carcerazione, con contestuale decreto di sospensione della pena, emesso dal Tribunale di Ferrara nei confronti di C.V., un uomo di nazionalità romena (classe 1969), già noto alle forze dell’ordine per precedenti reati dello stesso tipo. Il 50enne è stato condannato alla pena di 6 mesi di reclusione (poi sospesa) e, soprattutto, ad una ammenda di 18.000 euro per il reato di “bracconaggio ittico”, commesso in territorio di Argenta e scoperto dalle attività di indagine svolte dai militari dell’arma locale.

 

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche:








Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)